Newsletter Terraferma n. 1

“Terra Ferma News” è un progetto ideato da un partenariato composto dal capofila, CSD-Diaconia Valdese, il Consorzio Martin Luther King, l’Associazione Piuma Onlus, e l’Associazione Libera. Il progetto è stato presentato per un finanziamento del bando “Nessuno Escluso 2” della Fondazione CR Firenze.

Nell’arco dell’annualità di svolgimento, “Terra Ferma News” mira a generare buone prassi di inclusione socioculturale di giovani minori italiani e stranieri, coinvolgendo circa 20 minori individuati sia tra gli ospiti delle strutture e dei servizi dell’Ente capofila che tra potenziali beneficiari esterni. L’obiettivo generale è perseguito attraverso l’attuazione di un insieme coordinato delle attività di educazione civica, di alfabetizzazione informatica e di orientamento al lavoro e alle professioni. Attività che si svolgono in ambiti tematici attinenti alla creatività, allo sport, all’ambiente e nuove tecnologie, seguendo il tema della “partecipazione” quale “filo rosso” comune.

Le singole attività sono organizzate in 4 moduli, ed ogni modulo è composto da quattro laboratori tematici, aperti ai ragazzi e alle ragazze che partecipano al progetto. La cadenza dei laboratori è settimanale ed è previsto un evento finale rappresentativo delle attività trattate. Un elemento particolarmente caratterizzante il progetto consiste nell’obiettivo specifico associato all’attività informatica; il tema dei laboratori informatici si sviluppa infatti incentrandosi sulla costruzione digitale di una newsletter del progetto che i ragazzi stessi editano mensilmente, avendo così sia la soddisfazione di creare uno strumento proprio che di contribuire alla comunicazione ufficiale.

Quanto appena descritto prevede un raccordo e forme di integrazione con la programmazione scolastica dei minori interessati, con la possibilità di fornire dei sostegni nel recupero delle competenze per coloro che hanno maggiori difficoltà, finalizzati ad evitarne il drop out.

A cura di: Ufficio comunicazione e sviluppo DVF

Foto di: Edward Lambert

Il progetto Terraferma News è composto da quattro laboratori interconnessi:

  1. Laboratorio di Educazione Civica, gestito dai formatori dell’Associazione Libera;
  2. Laboratorio di Storytelling (all’interno del quadro di Informatica), gestito dai formatori dell’Associazione Piuma Onlus;
  3. Laboratorio di Media (all’interno del quadro di Informatica), gestito dai formatori del Consorzio Martin Luther King;
  4. Laboratorio di Ciclofficina, gestito dai formatori dell’Associazione Piuma Onlus.

Vi presentiamo adesso i primi due dei quattro laboratori.

Laboratorio di Educazione Civica

Il corso di Educazione Civica si tiene a sabati alterni presso il centro diurno Ferretti. Vi partecipano due gruppi (per due ore ciascuno), il primo è composto da 6 tra ragazzi e ragazze intorno ai 13 anni, il secondo invece da 7 ragazzi tra i 16 e i 19 anni.

Principale scopo degli incontri è stimolare i ragazzi alla partecipazione attiva e coinvolgerli su tematiche che spaziano tra la Costituzione italiana, la tutela dell’ambiente, la cultura della legalità e dell’antimafia, le discriminazioni e l’hate-speech e vari altri, al fine di renderli cittadini consapevoli e, speriamo, attivi.

A cura di: Libera

Foto scattata durante l’uscita del 20 marzo 2021, in occasione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie. In occasione di questa giornata, tutti i gruppi del progetto Terraferma News hanno conosciuto le storie delle vittime di mafia del territorio fiorentino e hanno interagito con i cittadini per confrontarsi sul tema della legalità.

Altre foto scattate durante le attività del laboratorio di educazione civica.

Laboratorio di Storytelling

I partecipanti del gruppo di Storytelling si presentano così:

Siamo un gruppo di 10 giornalisti di Paesi diversi con storie diverse.
Ascoltiamo, progettiamo, creiamo e raccontiamo di posti sconosciuti, storie interessanti di culture e molto altro. Ci piace raccontare delle meraviglie del mondo, sicurezza on-line, razzismo e discriminazione.”

Zain

My interests are: cultural visits and turism

Sattar

Interests are music & movies, Politics

Mahfuj

El Ghali

aka Calciadipo

Mi piace molto il calcio, tifo juve ho messo la foto di un bradipo perché alcune volte sono così stanco che non voglio mai muovermi. Perquesto sono pigro ma anche un calciatore.

Anas B.

aka Sergente Alex

Mi piace giocare a calcio, nuotare, correre..

Adoro stare all’aria aperta e mangiare le caramelle haribo ma solo quelle col coccodrillo.

Naofal B.

Mi piace fare viaggi e vivere esperienza diverse fare conoscenze vedere film/serie TV. Mi piace la tecnologia e da grande vorrei fare l’attore dato che ho una grande ossesione dai film e serie TV. Mi piace fare la raccolta differenziata aiutare i miei amici se sono in difficoltà. Adoro scrivere dei libri con una mia amica e un mio amico. Adoro correre infatti pratico l’atletica. Adoro Netflix Amazon prime video. Adoro i pop corn e la tisana al the nero. Adoro i cani e i bambini. Una tra le cose che mi piace fare è uscire con il mio amico Giovanni. Adoro anche andare a scuola e studiare anche se non si nota. Ho un mio stile di vestire che chiamo think and dress tradotto pensare e vestire. Adoro la città di Milano e saltare giù da da giochi e altro. Ma odio i trampolini della piscina costoli e il lago di bilancino. E adoro i musei e i montumenti di firenze. Ho una grande ossessione nel cucinare dolci e pasti salati e sono bravo nella attività creativa. Adoro anche la musica. So socializzare bene. sono goloso di dolci e non vado molto pazzo per il salato.

Bobo Z.

Terraferma News è un progetto

Realizzato da:

In collaborazione con:

 

 

Con il contributo di: